Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
La Tunisia torna nei programmi dei tour operator britannici

La Tunisia torna nei programmi dei tour operator britannici

05 Febbraio 2018
Già a febbraio i principali tour operator del Regno Unito, in primis Thomas Cook, faranno il loro ritorno in Tunisia.

Lo ha annunciato il ministro tunisino degli Esteri, Khemaies Jhinaoui, dopo aver incontrato il ministro per la Sicurezza britannico, Ben Wallace, precisando che i tour operator britannici hanno deciso di includere nuovamente la Tunisia tra le principali destinazioni turistiche per la prossima stagione estiva dopo aver constatato il netto miglioramento delle condizioni di sicurezza nel Paese.

“Wallace ha visitato diversi luoghi dove ha preso atto delle rafforzate misure di sicurezza attorno ai centri principali e nelle aree turistiche in vista di garantire l’arrivo dei turisti nelle migliori condizioni”, ha sottolineato Jhinaoui.

Il Regno Unito è uno dei primi Paesi che hanno sostenuto la Tunisia dopo gli attacchi terroristici subiti nel 2015 finanziando diverse sessioni di formazione e l’acquisizione di attrezzature per le forze dell’ordine, ha aggiunto il ministro tunisino. - Fonte: Travelnostop.com