Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
La Grecia vince la partita del turismo

La Grecia vince la partita del turismo

29 Ottobre 2014

Le principali misure messe in campo dall esecutivo greco prevedono la semplificazione delle procedure di concessione di visti turistici, la riduzione delle tasse su alberghi e servizi turistici, un maggiore supporto all industria crocieristica. I numeri confermano le buone impressioni. Nella prima parte del 2014 è stata registrata una crescita del 17% nelle presenze di turisti internazionali, grazie soprattutto a una ritrovata spinta nella domanda da parte di mercati chiave come Germania e Regno Unito. Una cifra ben superiore rispetto al +7% di media delle destinazioni dell Europa mediterranea.

Nel 2013 i turisti internazionali erano 18 milioni (+16%) che hanno generato 16 miliardi di dollari (+13%). Segnali evidenti della capacità del settore privato di adeguarsi a un mercato in rapida evoluzione, nonostante la scarsità di mezzi economici a disposizione. Un plauso arriva dal segretario generale dell Unwto, Taleb Rifai, che definisce  eccezionale la previsione di chiusura del 2014:  Le misure adottate rilanciano la competitività turistica della Grecia, lanciando un messaggio politico molto forte di sostegno al settore . - Fonte: Guida Viaggi sito web