Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
La Colombia è 'realismo magico'

La Colombia è 'realismo magico'

13 Novembre 2014

«La Colombia, grazie alla sua colorata diversità e alle sue innumerevoli possibilità, offre esperienze uniche, autentiche e indimenticabili. In una parola, magiche» ha affermato Natalya Bayona, direttrice di Proexport Colombia. La strategia di posizionamento della destinazione è stata quella di dividere i maggiori fattori attrattivi in macroaree tematiche, per indirizzare il turista verso le attività e gli spunti più affini ai propri interessi. Vi sono così esperienze concernenti cultura, natura, sole e spiaggia, avventura, nautica e crociere, benessere. Per ognuno di questi segmenti sono stati creati pacchetti e itinerari tematizzati, con la possibilità di combinarli tra loro. All'interno dell'offerta di turismo culturale, vi sono così pacchetti dedicati alle fiere e feste, alla salsa, al turismo religioso, all'archeologia, alle destinazioni patrimonio culturale, alla gastronomia e alle città importanti.

«Il turismo culturale è il modo più completo e interattivo per conoscere il nostro Paese, il suo passato e il suo presente» ha asserito la Bayona. L'offerta di turismo natura comprende invece itinerari dedicati ai parchi nazionali, al birdwatching, all'avvistamento di balene e al turismo rurale, con il percorso del caffè. Inoltre, grazie alla posizione geografica e al clima caldo tutto l'anno, la Colombia si rivela particolarmente adatta al turismo balneare, con splendide destinazioni costiere. La Colombia non delude neanche gli amanti dell'avventura: molte le attività all'aria aperta, tra cui rafting, arrampicata, parapendio e soprattutto immersioni subacquee. Anche il turismo e gli sport nautici sono sviluppati, così come il segmento benessere: il Paese conta più di 300 acque termali. La Bayona specifica che gli arrivi dei turisti italiani tra gennaio e maggio 2014 hanno registrato un +25,4% rispetto allo stesso periodo nel 2013: «I dati ci confermano un interesse rilevante per la destinazione. Vogliamo cavalcare l'onda di questa tendenza positiva». - Fonte: Travel Quotidiano (di Valentina Porta)