Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
ItaliaOggi - Pubblicato il bando per la vendita di Alitalia

ItaliaOggi - Pubblicato il bando per la vendita di Alitalia

18 Maggio 2017

Incontro del commissario Gubitosi con gli operatori turistici

I commissari straordinari di Alitalia, ricevuta l'autorizzazione dal ministero dello sviluppo economico, hanno proceduto alla pubblicizzazione del bando per la raccolta di manifestazioni di interesse non vincolanti, in conformità con quanto previsto dal decreto legge numero 55, del 2 maggio 2017, volto all'avvio della prima fase della procedura di amministrazione straordinaria. I soggetti interessati avranno tempo fino al 5 giugno 2017 per presentare le manifestazioni di interesse. Ieri sera è arrivato il via libera del governo al bando per le manifestazioni di interesse sulla cessione di Alitalia. Lo ha confermato il ministro dei trasporti, Graziano Delrio, uscendo dal Mise dopo l'incontro con i commissari straordinari dell'Alitalia.

Intanto, ieri il commissario straordinario di Alitalia, Luigi Gubitosi, ha avuto una serie di incontri con i principali operatori della filiera del turismo, fra i quali il presidente di Astoi Confindustria Viaggi (l'Associazione dei Tour Operator italiani) nonché titolare di Eden Travel Group, Nardo Filippetti e il presidente di Fiavet (Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo), Jacopo De Ria. Durante i colloqui, Gubitosi ha confermato come la gestione di Alitalia stia avvenendo in totale continuità operativa e senza ripercussioni sui passeggeri.

«La procedura di amministrazione straordinaria non ha avuto e non avrà alcun impatto sulla operatività e programmazione dei voli Alitalia», ha affermato il commissario straordinario al termine degli incontri. «I biglietti acquistati sono pienamente utilizzabili e tutti i voli futuri sono disponibili e prenotabili attraverso i consueti canali di vendita, in particolar modo presso le agenzie di viaggio che rappresentano per noi un partner importante», ha aggiunto Gubitosi, ricordando anche che i frequent flyer Alitalia possono continuare ad accumulare e spendere le miglia per i voli e i servizi della compagnia

«Abbiamo percepito una grande sicurezza sul fatto che con il prestito ponte si possa andare ben oltre l'arco temporale dei sei mesi, cosa per noi indispensabile per programmare il prossimo inverno. Abbiamo massima fiducia nel commissario Gubitosi, ha commentato Nardo Filippetti, le cui esperienze passate testimoniano l`affidabilità manageriale. Con lui abbiamo condiviso l'importanza per il Paese di avere una compagnia come Alitalia quale asset strategico per lo sviluppo del turismo incoming».

  • ItaliaOggi_1852017_pag 25
    0.11 Mb