Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Incoming a segno più, tutti i numeri del Barometro del Turismo

Incoming a segno più, tutti i numeri del Barometro del Turismo

09 Febbraio 2016

Aumentano le presenze negli alberghi italiani, anche grazie all’apporto dei mercati internazionali. Il dato incoraggiante arriva dal Barometro del Turismo, redatto da Federalberghi in collaborazione con l’Ente Bilaterale Nazionale Turismo.

Per il 2015 lo studio evidenzia come le presenze totali nelle strutture ricettive della Penisola siano salite del 3,6 per cento, con quelle italiane a più 3,2 per cento e le straniere in incremento di 4,1 punti percentuali. Positivo il saldo della bilancia valutaria turistica, a più 8,2 per cento con un avanzo di 5.973 milioni di euro; le spese degli stranieri in Italia sono aumentate del 4,3 per cento, raggiungendo 23.526 milioni, mentre quelle degli italiani all’estero sono salite di 1,4 punti, a 7.553 milioni. 

Si consolida, nel terzo trimestre del 2015, la crescita del fatturato dei servizi turistici, che fa segnare un più 4,3 per cento sullo stesso periodo del 2014. Il comparto ricettivo si conferma più dinamico di quello ristorativo. Il dato è confermato dall'andamento dei ricavi medi del mercato alberghiero, che nel corso dell'intero anno hanno registrato un aumento dell'11,5 per cento. 

In progressione lo scorso anno, anche i tassi di occupazione, seppure con una percentuale più contenuta. Altro dato incoraggiante è il bilancio dei musei statali, che nel 2015 hanno riportato il record assoluto di crescita, conseguendo iil miglior risultato di sempre con 43 milioni di visitatori e un incremento di 6 punti percentuali sull’anno precedente. Bene anche il traffico aeroportuale, con 156,43 milioni di voli, pari al 4,5 per cento in più sul 2014. - Fonte: TTGitalia.com