Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Il turismo culturale può attendere

Il turismo culturale può attendere

02 Novembre 2015

E il turismo culturale? Il ministero del Turismo egiziano anche di recente ha ribadito la volontà di sostenere questo segmento, che rispetto al balneare è in difficoltà maggiori, ma per gli operatori non pare essere, oggi, una priorità. " Come tour operator - rimarcano i manager di casa Alpitour -, riteniamo che al momento gli sforzi maggiori debbano essere indirizzati a far ripartire la domanda verso le mete balneari, che rappresentano il core business della destinazione. 

In un secondo momento, una volta che i volumi si saranno consolidati, si potrà pensare ad una ripresa dei programmi culturali, accompagnata da adeguate compagne di promozione ". Sulla stessa lunghezza d'onda Ostana, Settemari: " L'offerta culturale può rappresentare una delle motivazioni di scelta, ma la vacanza mare rimane prioritaria ". Il Turchese è fiducioso in una ripresa anche su questo prodotto, su cui la programmazione del t.o. non si è mai interrotta, anche se " siamo consci del fatto che per una ripresa importante di questo mercato ci vorrà ancora del tempo ". - Fonte: GuidaViaggi.it