Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Il Sole 24 Ore Viaggi - NoFrills, a Bergamo si parla del futuro del turismo

Il Sole 24 Ore Viaggi - NoFrills, a Bergamo si parla del futuro del turismo

18 Settembre 2010
per il futuro, partendo da alcuni dati incoraggianti presentati da Paolo Bertagni, patron e organizzatore della manifestazione. Secondo uno studio eseguito da GfK Retail and Technology, società di ricerche di mercato tra le più importanti al mondo, durante la stagione estiva è sì proseguito il calo (-6%) di pacchetti-vacanza venduti dalle agenzie, ma la contrazione è stata meno preoccupante rispetto allo scorso biennio (nel 2009 si parlava di un -18% rispetto all'anno precedente). Buone notizie per gli operatori che propongono Paesi esotici: il rapporto di Gfk  che verrà presentatoda Daniela Mastropasqua, account manager per l'Italia, sabato 25 settembre alle 10  evidenzia che sempre meno italiani scelgono il Bel Paese e l'Europa come meta per le vacanze, mentre aumentano quelli che optano per le destinazioni a lungo raggio. Tanto che le partenze estive intercontinentali hanno registrato un +11% rispetto allo stesso periodo (giugno-agosto) del 2009.

Sabato 25 si svolgerà anche il convegno Cambia la relazione tra network e tour operating: vediamo come e perché, a cui parteciperanno i vertici di alcune delle maggiori aziende del settore: Luca Caraffini, amministratore delegato di Service Team, Luca Patané, presidente e amministratore delegato Gruppo Uvet, Marco Cisini, direttore generale Hotelplan Italia, Domenico Pellegrino, managing director Msc Crociere, Marco Ficarra, di Blu Holding, Fabio Landini, di Press Tours, e Roberto Corbella, presidente di Astoi. Il dibattito si concentrerà proprio sul nuovo rapporto tra i vari attori della filiera turistica.

Si discuterà anche di proposte e nuove formule per affrontare la crisi, dalla quale il settore sembra stia uscendo, seppur con fatica, puntando soprattutto sull'innovazione. Sia dal punto di vista dell'offerta che da quello del management. Tra le novità 2010 c'è l'incontro sul turismo accessibile. «Un mondo sommerso, ma non di nicchia», come sottolinea Claudio Puppo, presidente di Anglat (Associazione Nazionale Guida Legislazioni Andicappati Trasporti), un segmento di mercato molto promettente che si rivolge a circa 6 milioni di disabili in Italia e 48 milioni in Europa.

Per gli agenti di viaggio che parteciperanno alla fiera, aperta solo agli addetti del settore, la possibilità di vincere una vacanza Parigi di 5 giorni, 6 voli per Fortaleza, 1 viaggio in Canada, 1 weekend in Puglia o 2 soggiorni a Sorrento, mentre gli amanti delle suggestioni d'Egitto, potranno aggiudicarsi una crociera sul Nilo. Per partecipare a Gratta e Parti basta compilare la cartolina del concorso, incollare 10 bollini, disponibili presso tutti gli stand degli espositori e avere un pizzico di fortuna.

Il programma completo della manifestazione è diponibile sul sito ufficiale. Di Valentina Ravizza