Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Il Sole 24 Ore - In ripresa la vacanza al mare

Il Sole 24 Ore - In ripresa la vacanza al mare

28 Giugno 2014


Le stime sull estate. Nonostante il maltempo recuperano le richieste degli italiani, bene l estero

Palmucci: è l anno della svolta - Gfk: crociere a pieni giri (+30%)

Saranno ancora una volta i turisti stranieri a salvare l'estate, ma gli italiani mostrano i primi segnali di inversione positiva, come rilevano le prime stime Ciset sulla stagione 2014. Per Giorgio Palmucci, presidente di Confindustria Alberghi, si può parlare di svolta. «Con i primi caldi - commenta Palmucci - abbiamo assistito ad un movimento verso le località balneari e anche il decreto sugli 80 euro in busta paga ha provocato un effetto positivo sui flussi domestici». Voglia di vacanze sì, ma sempre con parsimonia, ricordano da Confesercenti: «La vacanza media passa da 12 a 11 giorni». E le stime Pragma per Federturismo indicano «in aumento, dal 7 al 13%, il popolo degli indecisi. Emilia Romagna, Toscana, Puglia e Sicilia le regioni più gettonate; chi viaggia all'estero opterà per Grecia e Spagna».

Per il mare Italia l'Osservatorio Jfc calcola un giro d'affari di 26,8 miliardi (+2% sul 2013), con presenze in aumento del +3,8% rispetto all'estate scorsa. Il Touring Club Italiano rileva che «l'Italia si conferma la meta preferita degli italiani (74%) rispetto all'estero (22%)». Per American Express le località balneari rappresentano il 90% delle mete prescelte. Il presidente del Sib (Sindacato balneari), Riccardo Borgo, mette le mani avanti: «Molto dipenderà dal tempo, privilegiate le strutture nei litorali vicini alle grandi città». Modera gli entusiasmi Americo Pilati, presidente Federalberghi Liguria: «Calano russi belgi e olandesi». Secondo gli operatori intervistati dal Ciset, tra maggio e ottobre gli arrivi stranieri dovrebbero aumentare (+0,5% rispetto allo stesso semestre del 2013), così come le presenze (+0,3%), possibile diminuzione, invece, del movimento domestico (-1,8% arrivi e -2,1% notti). I turisti tedeschi consolideranno il trend positivo e si segnala una leggera crescita per statunitensi, giapponesi e britannici.

Intanto Rimini si prepara alla Notte Rosa del 4 luglio. «Prevediamo 2 milioni di presenze e un giro d'affari di oltre 200 milioni», sottolinea Emanuele Burioni, direttore Apt Servizi, anche se la presidente dell'Associazione alberghi di Rimini, Patrizia Rinaldis, sottolinea un accentuarsi del fenomeno last minute e si dice preoccupata per le sorti dell'aeroporto cittadino. In Veneto il presidente Federalberghi regionale, Marco Michielli, evidenzia «un buon andamento per alberghi, villaggi e campeggi, mentre soffrono gli appartamenti». Bene l'online: il portale HomeAway registra un +13% per l'Italia. Luca Battifora, presidente Astoi: «Ottimi segnali per il Mediterraneo, con un ritorno dell'Italia e buone prenotazioni per Grecia, Spagna e Tunisia». Crociere a pieni giri: +30% secondo Gfk. - di Laura Dominici

Visualizza l'articolo:
{phocadownload view=file|id=3280|target=s}