Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Il Salvagente - Danno da vacanza rovinata. I passi per trovare un accordo

Il Salvagente - Danno da vacanza rovinata. I passi per trovare un accordo

08 Agosto 2014

Nel settore del turismo alcune associazioni dei consumatori del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Federconsumatori, Movimento consumatori e Adiconsum) hanno siglato con Astoi e Assotravel un protocollo di conciliazione.

Cos'è La conciliazione paritetica è una procedura volontaria per risolvere bonariamente, con la mediazione dei conciliatori, una controversia che vede coinvolti il cliente e un tour operator aderente ad Astoi.

Dove Per accedere alla procedura di conciliazione il consumatore si rivolge a una delle associazioni dei consumatori aderenti al protocollo, a cui indirizza la domanda di conciliazione comprensiva di mandato a transigere e nomina del conciliatore dell'associazione.

Chi può ricorrere Tutti i clienti di un operatore Astoi

Per quali controversie Oggetto della procedura di conciliazione sono le controversie di qualsiasi natura e valore insorte tra uno o più consumatori e un tour operator aderente al presente protocollo.

Come Può accedere alla procedura di conciliazione il consumatore: che abbia già presentato, nei termini contrattuali o di legge, reclamo direttamente o tramite un'associazione dei consumatori aderente al protocollo presso le strutture a ciò deputate del tour operator e ne abbia ricevuto una risposta ritenuta insoddisfacente oppure non abbia ottenuto alcuna risposta trascorsi 60 giorni dal ricevimento del reclamo, che, in relazione all'oggetto della domanda di conciliazione, non si sia già rivolto alla magistratura e non abbia incaricato altri soggetti a rappresentarlo verso il tour operator.

Valore delle sentenze Nel caso di soluzione positiva della controversia, il cliente e la società sottoscrivono il verbale di conclusione della conciliazione che avrà efficacia di accordo transattivo (ai sensi del 1965 c.c.).

Costi La procedura di conciliazione non comporta oneri per il consumatore fatta salva l'eventuale iscrizione all'associazione a cui conferisce il proprio mandato.

Tempi La risoluzione del contenzioso avviene entro massimo 30 giorni. Associazioni del Cncu e operatori di settore hanno un protocollo specifico

Link utili e modulistica

Elenco associazioni dei consumatori aderenti:

http://www.astoi.com/conciliazioneparitetica/7442-elencoassociazioni-consumatori-aderenti.html

elenco soci aderenti:

http://www.astoi.com/conciliazione-paritetica/7443-elencosoci-aderenti.html

domanda di conciliazione:

http://www.astoi.com/conciliazione-paritetica/4538-domanda-di-conciliazione.html

www.federconsumatori.it

www.movimentoconsumatori.it

www.adiconsum.it

Visualizza l'articolo:
{phocadownload view=file|id=3370|target=s}