Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Il Messaggero Umbria - Vacanze sicure, come difendersi da imbrogli e prezzi ingiustificati

Il Messaggero Umbria - Vacanze sicure, come difendersi da imbrogli e prezzi ingiustificati

09 Agosto 2014


Prima di acquistare, ogni cliente ha il diritto di ricevere una copia scritta del contratto offerto, con su indicate le generalità del venditore, le caratteristiche del viaggi, il prezzo comprensivo di tasse e oneri, i termini per la revisione del prezzo, eventuali quote d'acconto e termine ultimo per il saldo, le assicurazioni comprese nel prezzo, nome e categoria strutture ricettive, termini per recessi e reclami.

Per quanto riguarda le eventuali modifiche al prezzo, va ricordato che sono possibili se e solo se previste dal contratto e legate a situazioni specifiche, quali: variazione costi di trasporto, carburante, tassi di cambio, diritti e/o tasse. La regola è che queste variazioni non possono essere applicate nei 20 giorni precedenti la partenza e non possono superare il 10% del prezzo originariamente pattuito.

In caso di disservizi o disagi il cliente deve immediatamente reclamare al momento del danno subito. Con Fiavet e Astoi esistono accordi per la conciliazione in caso di controversia. In questo caso è possibile rivolgersi all'Adoc per ottenere maggiori informazioni. Questi sono alcuni dei consigli per le vacanze sicure distribuite da Adoc.

Visualizza l'articolo:
{phocadownload view=file|id=3371|target=s}