Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Iata: a marzo passeggeri a +7%

Iata: a marzo passeggeri a +7%

05 Maggio 2017

I dati globali evidenziano un load factor salito all’80,4%

Passeggeri aumentati del +6,8%, capacità globale del +6,1% e load factor a +0,5%. Sono i risultati globali del traffico aereo relativi a marzo 2017 (rispetto allo stesso mese dello scorso anno) diffusi da Iata, l’associazione internazionale del trasporto aereo. La crescita della domanda di marzo – che se confrontata con le prestazioni di febbraio ha rappresentato un moderato rallentamento - è stata determinata, secondo Iata, da tariffe più basse e dall’apporto dei paesi in via di sviluppo. Il fattore di riempimento, cresciuto fino all’80,4%, rappresenta un primato per il mese di riferimento.

Iata ha inoltre dichiarato di attendere i dati relativi ad aprile per verificare l’impatto sulla domanda delle restrizioni sui dispositivi elettronici in cabina verso gli Stati uniti e la Gran Bretagna. Quanto alla domanda internazionale globale, si registra un aumento del 6,4% rispetto a marzo 2016, con i vettori aerei di tutte le regioni che hanno registrato una crescita. La domanda interna globale ha avuto un rialzo equivalente al 7,6% nel mese preso in considerazione. Il dato è stato guidato principalmente da aumenti di traffico a due cifre mostrati in Cina, India e Russia, sostenuti da una forte crescita a cifre singola in Giappone. La capacità interna è salita del 6,1% ed il fattore di riempimento ha mostrato un +1,2% arrivando all'83,2%. - Fonte: Guidaviaggi.it