Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
GuidaViaggi sito web - Astoi sulla Turchia: “In contatto con la Farnesina”

GuidaViaggi sito web - Astoi sulla Turchia: “In contatto con la Farnesina”

18 Luglio 2016

Ai clienti la scelta tra il rientro e la prosecuzione del soggiorno; Turkish e Alitalia hanno ripreso i collegamenti aerei da e verso il Paese

“Siamo in contatto con la Farnesina e si sta offrendo ai turisti la scelta tra il rientro immediato o la prosecuzione del soggiorno”. Il tema è la Turchia e a parlare è Nardo Filippetti, presidente Astoi Confindustria Viaggi, che al Sole 24 ore ha spiegato che i contatti con la Farnesina sono costanti.

La Turchia ha registrato lo scorso anno l’arrivo di quasi 508mila turisti italiani (in calo del 27% circa a causa delle tensioni legate alla guerra siriana e agli attentati terroristici). Nei primi 5 mesi di quest’anno i turisti  totali sono stati 8,3 milioni (-22,93%), di cui 88.636 italiani (-44,96%). 

l crollo più rilevante ha riguardato i russi (-82,77%). Tra le mete più penalizzate Istanbul, Antalya, Izmir e l’area archeologica di Efeso, Pamukkale e le terme di Bursa. La Farnesina ha invitato gli italiani in Turchia ad evitare assembramenti, feste popolari e l’utilizzo di metropolitane.

Per quanto riguarda i voli, Turkish ha ripreso gli operativi, così come Alitalia, che li ha riattivati ieri sera."Al momento tuttavia i voli potrebbero subire dei ritardi - spiega in una nota Alitalia -. Preghiamo pertanto tutti i passeggeri, prima di recarsi in aeroporto, di verificare lo status direttamente sul sito Alitalia oppure contattando il numero verde: 800 650055 (dall'estero il numero: 0039 0665649)".