Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Guida Viaggi sito web - Hebara, Sprintours: 'Una pagina triste e amara'

Guida Viaggi sito web - Hebara, Sprintours: 'Una pagina triste e amara'

01 Giugno 2011

Le dichiarazioni del presidente: "Stiamo gestendo i rimborsi alle agenzie per annullamenti con massima priorità"

"La crisi internazionale e il blocco delle destinazioni nordafricane ci hanno messo a dura prova, obbligandoci ad attuare una serie di misure eccezionali di correzione e contenimento, quali l'attivazione della cassa integrazione guadagni per il nostro personale, nonché altri tagli strutturali volti a contenere al massimo i costi".

A parlare è Jalel Hebara, presidente di Sprintours, che commenta l'iter aziendale conclusosi con lo stato di liquidazione per la società che ha guidato per 25 anni. "Tutto ciò è stato accompagnato dalla elaborazione di un piano di ristrutturazione del debito bancario - spiega ancora il presidente - tuttora in corso, che però deve necessariamente tenere conto delle restrizioni del sistema creditizio che ad oggi si riscontrano". Parla, poi, dell'operatività, spiegando: "Credo che sia stato importante aver garantito sempre la regolare fruizione dei servizi offerti ai clienti in viaggio, in linea con lo spirito di massima professionalità che ha sempre distinto me personalmente e la mia azienda da 25 anni, oltre che ovviamente la nostra associazione di appartenenza, Astoi".

Hebara riconosce che rimangono pendenti ancora alcune posizioni legate a rimborsi da effettuare ad agenzie interessate da annullamenti di pacchetti di viaggio prenotati. "Stiamo gestendo il tutto con massima priorità, compatibilmente con il contesto attuale". E termina considerando che "affrontare una situazione difficile per ogni imprenditore, dopo 25 anni di attività professionale, è davvero una pagina triste e amara".