Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Francia: 7 nuovi itinerari culturali per il 2017

Francia: 7 nuovi itinerari culturali per il 2017

07 Ottobre 2016

Presentati a Villa Bonaparte a Roma

Villa Bonaparte per i romani è Villa Paolina, perché è in questa magnifica magione, che ha vissuto Paolina Borghese. Oggi è sede dell'ambasciata di Francia presso la Santa Sede ed ha ospitato la serata Atout France che ha presentato a stampa e operatori 7 nuovi itinerari culturali per il 2017.

“La Francia – ha sottolineato Frédéric Meyer, direttore Atout France per Italia e Grecia -  propone un'importante offerta artistica con più di 40.000 monumenti, 8.000 musei, di cui 1.218 'musei di Francia', 500 festival, ricche stagioni teatrali, concerti, spettacoli di danza, spazi nei musei di nuova generazione che integrano attività interattive sia nei parchi che nei giardini. Il tutto per la valorizzazione di forme originali per il patrimonio sia esso archeologico, scientifico o tecnico”.

E' emerso che il settore culturale è molto dinamico e che nel 2014, 30 tra i più importanti siti culturali, hanno generato più di 57 milioni di visitatori e malgrado la congiuntura economica molti dei siti hanno aumentato le presenze grazie ai grandi eventi. “Negli obiettivi di Cluster cultura – ha rimarcato il direttore - c'è quello di aumentare le presenze e il volume di affari nei siti culturali, rinforzare la notorietà del patrimonio francese, sottolineare il concetto di destinazione per mostrare la presenza dell'offerta culturale nell'insieme del territorio”.

Il Cluster turismo e cultura di Atout France riunisce 5 organismi e siti, che hanno l'obiettivo di promuovere all'estero il patrimonio culturale francese. a.to. - Fonte: Guidaviaggi.it