Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
European Travel Commission, prospettive di crescita

European Travel Commission, prospettive di crescita

12 Novembre 2014
<p>Si evidenzia anche la ripresa dei viaggi brevi durante i periodi delle grandi vacanze, sostenuti da un maggior potere di spesa dei viaggiatori nei mercati chiave. Lo riporta l European Tourism  Trends & Prospects, realizzato dall European Travel Commission. Tra le prime dieci destinazioni europee per arrivi turistici internazionali, quelle che sono cresciute maggiormente nei primi otto mesi del 2014 sono state la Grecia, a +16% sul 2013, la Spagna, a +9%, e la Turchia, a +7%, mentre la Germania è cresciuta del 7%.</p> <p>I mercati a lungo raggio hanno supportato il positivo andamento delle destinazioni europee. E' stata infatti riportata una forte crescita dal Nord America, soprattutto dagli Usa, dalla Cina, dall India e dagli Emirati Arabi Uniti, che hanno compensato la diminuzione del turismo russo che, complice l'instabilità politica legata alla crisi ucrania, ha perso il 6% tra marzo ed giugno.</p> <p>"Il turismo europeo si è dimostrato capace di fronteggiare gli imprevisti - dichiara Eduardo Santander, direttore esecutivo della Commissione -. Focalizzandosi su un insieme di mercati ad alto potenziale di crescita, è stato possibile rafforzare i flussi di visitatori in Europa. Questa strategia ha anche dimostrato che il settore turistico è meno vulnerabile alle contrazioni del mercato". <span style="line-height: 1.5em;"><span style="line-height: 1.5em;"> </span><span style="line-height: 1.5em;">-</span><em style="line-height: 1.5em;"> Fonte: Il Giornale del Turismo sito web</em></span></p>