Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Effetto Brexit sugli eventi, picco di richieste per Londra

Effetto Brexit sugli eventi, picco di richieste per Londra

11 Ottobre 2016

In attesa dell’avvio delle procedure di uscita dall’Europa, Londra festeggia l’effetto Brexit annunciando di avere ricevuto nei tre mesi successivi al referendum un picco di richieste per eventi, provenienti soprattutto da Europa e Stati Uniti, ma anche da Cina e Medioriente.

L’effetto immediato dell’esito della consultazione – che non è ancora Brexit, perché il Regno Unito al momento è ancora in Europa – è stato infatti quello della svalutazione della sterlina, che ha reso Londra molto più conveniente per gli stranieri.

Come spiega Event Report London & Partners, il convention bureau della città, comunica di avere registrato fra giugno e settembre un incremento del 41% delle richieste di preventivo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con il 29% delle richieste totali in arrivo da Europa e Medioriente. Gli americani hanno aumentato il numero di richieste del 22%, approfittando di un cambio valutario a loro molto più favorevole. - Fonte: TTGItalia.com