Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Confermata multa di 225mila euro a Bravofly per pratiche scorrette

Confermata multa di 225mila euro a Bravofly per pratiche scorrette

11 Ottobre 2014

Sulla base di segnalazioni di consumatori e associazioni di consumatori, pervenute tra gennaio 2009 e giugno 2013, l'Antitrust avviò un procedimento istruttorio, contestando a Bravofly: di aver reso comunicazioni ingannevoli su promozioni di offerte di voli, alberghi o pacchetti turistici; di aver offerto una polizza assicurativa facoltativa implicante un ulteriore onere per il consumatore; di non aver predisposto un sistema di assistenza clienti facilmente accessibile alternativo al numero telefonico a pagamento. Alla fine, l'autorità sanzionò la società per 225mila euro complessivi.

Con riferimento alla pratica attinente le modalità di presentazione di promozioni, il Tar ha ritenuto che "l'indicazione del prezzo all'inizio del sistema di prenotazione on line risulta sempre inferiore a quello effettivamente pagato dai consumatori". In sostanza, per i giudici la società "promuoveva la propria offerta mediante l'illustrazione incompleta del prezzo proposto, rinviando alla fase finale del processo di prenotazione l'informativa completa sul costo globale"; ne discendeva "la idoneità della condotta ad esercitare un indebito condizionamento sul consumatore". - Fonte: Travelnostop.com