Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Commissioni più alte. La promessa dei t.o.

Commissioni più alte. La promessa dei t.o.

27 Novembre 2014
 Stiamo assistendo a un vero ribaltamento: i tour operator devono mostrarsi con più trasparenza sul mercato per essere scelti dalle agenzie di viaggi , è il commento di Andrea Gilardi, direttore divisione di Alpitour. Politiche di pricing, commissioni più elevate, attenzione al servizio, assistenza web e in tempo reale. Ecco gli strumenti che gli operatori devono tornare a utilizzare con forza per attuare questo passaggio che pare ridare slancio al trade.  Si sta verificando una corsa al rialzo delle commissioni - aggiunge Gilardi -. È un segnale positivo, di attenzione al trade. Noi verseremo sul mercato 2 milioni di euro in più rispetto allo scorso anno per remunerare le commissioni degli agenti .
 Le agenzie restano il nostro principale canale di vendita , conferma Sante Vitale, direttore commerciale di Press Tours, e aggiunge:  Continueremo a investire nel settore. E la settimana prossima lanceremo un nuovo tool per il sito per dare agli agenti uno strumento in più. In questo modo potranno garantire un servizio migliore al cliente . Non solo politiche di pricing. Secondo gli operatori è importante non limitarsi al discorso sui prezzi, ma tornare a parlare di prodotto:  Daremo la possibilità al viaggiatore di fare un pre-check in e offriremo i vantaggi del fast track in aeroporto. Dobbiamo puntare sulla qualità e sugli strumenti con cui fidelizzare i clienti , spiega Sergio Testi, ceo di Best Tours.
A cui fa eco Leonardo Massa, country manager Italia Msc:  Le agenzie sono ancora il luogo dove si vendono le crociere. Lo dicono i nostri dati, da lì passa il 97 per cento del venduto: è cresciuto il prezzo medio e insieme anche i volumi e questo grazie al trade. Bisogna però lavorare sul prodotto: dobbiamo anticipare le vendite . D'accordo anche Manuel Schiavuta, direttore vendite di Costa Crociere:  Il mercato è cambiato. Mai come quest'anno abbiamo erogato incentivi al trade. Per accrescere le commissioni bisogna puntare sul prodotto e lavorare sulle criticità . - Fonte: TTG Italia sito web (di Andrea Guerra)