Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
CNRmedia - Thailandia , il turismo non si ferma

CNRmedia - Thailandia , il turismo non si ferma

22 Maggio 2010

Il turismo italiano in Thailandia sembra non aver risentito dei sanguinosi scontri a Bangkok. La capitale è principalmente una meta di passaggio verso le località balneari del Paese. Il presidente dell'associazione dei Tour operator italiani Roberto Corbella spiega la situazione a CNRmedia

"La Thailandia è una destinazione molto importante per il mercato italiano - afferma Corbella - . Fino a Pasqua c'è stato un flusso in crescita di turismo; poi quando sono iniziate le manifestazioni e i blocchi nel centro di Bangkok si è rallentato fino a bloccarsi del tutto sulla capitale; è continuato invece nelle località balneari: lì i turisti italiani hanno continuato le loro vacanze senza problemi".

Ma qualcuno ha chiesto di poter tornare a casa in anticipo? A quanto pare, no, anche se la possibilità è stata offerta dai tour operator organizzatori del viaggio. "I turisti ancora in Thailandia stanno terminando le vacanze - prosegue Corbella - . Abbiamo offerto loro la possibilità di rientrare in anticipo, ma la maggior parte ha deciso di completare il soggiorno fino alla scadenza già decisa. Va detto però che si tratta di poche persone: aspettiamo che la situazione torni alla normalità per ripartire con il flusso regolare".