Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
CNRmedia - Grecia paralizzata dagli scioperi,  ma tutto ok per il turismo

CNRmedia - Grecia paralizzata dagli scioperi, ma tutto ok per il turismo

05 Maggio 2010

La Grecia bloccata dallo sciopero generale dei dipendenti pubblici, che protestano contro il piano di austerità deciso dal Governo per superare la crisi economica. Quarantotto ore di stop che paralizzano il traffico terrestre, marittimo e aereo, con più di cento voli cancellati. Le previsioni per l'estate, però, secondo i tour operator sono ottimistiche.

"Per il momento non abbiamo ricevuto segnalazioni di alterazione della nostra presenza in loco - dice a CNRmedia Simona Nocifora, responsabile dell'ufficio stampa di Alpitour - . La nostra programmazione sulla Grecia è basata su voli charter che trasportano essenzialmente turisti". "La situazione per i nostri clienti per ora è assolutamente tranquilla - prosegue - . Da un lato, per noi la stagione è appena iniziata. La Grecia è una destinazione stagionale che vendiamo dal primo di maggio. La maggior parte dei nostri clienti in Grecia effettua vacanze di tipo balneare, quindi al momento noi non abbiamo registrato nessun tipo di flessione sulle prenotazioni; anzi, il trend continua ad essere molto positivo ed è una destinazione che stiamo vendendo bene".

E' d'accordo anche Roberto Corbella, presidente dell'Associazione Tour Operator Italiani, che sottolinea però come la presenza di turisti italiani in Grecia sia ancora limitata: "La Grecia non è in questo momento dell'anno una delle mete più frequentate. Le vacanze cominciano soprattutto nel periodo estivo, e quindi in questo momento non ci sono molti italiani in Grecia - dice Corbella a CNRmedia - . Ovviamente con questi scioperi annunciati nei prossimi giorni, soprattutto nei trasporti, e soprattutto per quanto riguarda Atene, ci saranno disagi. Non mi risultano invece particolari problemi per il resto del Paese".

"Le mete più ambite sono soprattutto le isole - prosegue il Presidente dei Tour Operator - . Riteniamo che anche nella stagione estiva si possa continuare ad andare in vacanza sulle isoletranquillamente, perchè il turismo è così importante che anche i greci faranno tutto il possibile tutelare i loro turisti. Un consiglio che possiamo dare è utilizzare voli che vadano direttamente sulle isole, evitando il passaggio dall'aeroporto di Atene più facilmente soggetto a scioperi. Questo fa sì che l'accesso e l'uscita dal Paese siano molto più agevoli e molto più diretti".