Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTG Italia - Astoi , occasione mancata

TTG Italia - Astoi , occasione mancata

27 Aprile 2010
L'opinione

Poteva essere la grande occasione, ma la signora del turismo ha declinato l'invito. Anna Schuepbach, direttore generale uscente di Hotelplan Italia, ha respinto al mittente le avances che provenivano dal mondo Astoi.Con l'attività a tempo pieno ha detto basta e la poltrona da presidente Astoi richiede presenza costante e grande applicazione. In tanti hanno fatto squillare inutilmente il telefono di corso Italia a Milano, ma da due anni il d.g. cullava il sogno di andare a guidare il consiglio di amministrazione di Hotelpan Italia e di essere "meno coinvolta nell'operativo".

Sarebbe stata sicuramente un'ottima guida di Astoi, diplomatica e competente con una visione finanziaria di alto livello, qualità che non guasta di questi tempi. Così ci avviciniamo alle prossime elezioni dell'associazione con un unico candidato: Roberto Corbella. Il presidente uscente ha cercato di tenere la rotta malgrado i mugugni di una parte degli associati, che soffre la presenza ingombrante di soci 'troppo forti' come Alpitour e Costa Crociere. Ci aspettavamo la candidatura di Nardo Filippetti, ma il patron di Eden ha capito che non tirava aria e si è defilato prima del tempo. Scena già vista alla precedente elezione, ma una chance forse la meritava anche lui. Insomma, tutto fermo per non creare troppo disturbo.Resta però la certezza che Anna Schuepbach sarebbe stata un modo per svoltare. Peccato. Di Remo Vangelista
Visualizza l'articolo
{phocadownload view=file|id=224|target=s}