Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Asca - Egitto: Battifora (Astoi), per turismo da Italia timidi segnali positivi

Asca - Egitto: Battifora (Astoi), per turismo da Italia timidi segnali positivi

12 Giugno 2014


''Ci sono timidi segnali positivi''. Il tempo della ripresa, insomma, ancora non e' giunto ma la tendenza dei flussi turistici dall'Italia verso l'Egitto sembrerebbe essersi invertita, gia' da prima della elezione del presidente Al-Sisi e al lavoro in corso verso una nuova stabilita' nel paese, tornando al segno piu'. A dirlo e' il presidente dell'Astoi Confindustria Viaggi, Luca Battifora, nel corso dell'evento ''United for Egypt'' promosso dalla stessa Astoi, dai network delle agenzie di viaggio, e dai principali operatori nazionali del settore (Alpitour, Eden Viaggi, Going, Settemari, Swan Tour, Turisanda e Veratour) insieme all'ente del turismo egiziano ed ai vettori aerei Blue Panorama, Neos, Meridiana e Egyptair, in svolgimento fino a domani a Marsa Alam. Circa 800 gli agenti di viaggio presenti, e provenienti da tutta Italia, per un focus sulla destinazione Egitto, in primis sul Mar Rosso, unico perche' chiama a raccolta l'intera filiera nazionale per la prima volta.

''Con questo evento - spiega Battifora - abbiamo portato all'attenzione delle istituzioni, degli organi di stampa, degli agenti di viaggio e di tutti i principali attori della filiera l'importanza anche economica di questa meta, sia per il mercato italiano che per quello egiziano''. Per Battifora ''stabilita' e collaborazione sono gli elementi sui quali negli anni passati si sono costruiti i successi nel campo turistico tra i due paesi'' mentre da Marsa Alam si rilancia con forza ''un messaggio al mercato di straordinaria coesione e maturita' da parte di tutti gli addetti ai lavori''.