Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Quotidiano net - A Natale si dimentica anche la crisi: boom delle vacanze (+ 20% rispetto al 2008)

Quotidiano net - A Natale si dimentica anche la crisi: boom delle vacanze (+ 20% rispetto al 2008)

20 Novembre 2009
parlano chiaro: per Federalberghi sono stati il 20% in più i connazionali partiti tra Natale e Capodanno, e anche per l Astoi, i tour operator della Confindustria, i risultati archiviati hanno superato brillantemente le aspettative. Certo, il calendario quest'anno ha aiutato - sottolinea Federviaggio-Confturismo - visto che la durata media delle vacanze è aumentata di circa 3 giorni.

In tutto se la sono spassata piu di 12 milioni gli italiani e per di più sarebbe raddoppiato il numero dei nostri connazionali, circa 3 milioni, che hanno fatto una vacanza  lunga tra Natale e Capodanno. A Natale sono stati circa 6 milioni gli italiani (contro i 5 del 2008) che si sono mossi dalla propria citta , il 20% in piu su base annua. Di questi l 85% e rimasto in Italia, mentre il 15% (rispetto al 21% del 2008) e andato all estero. In questo periodo in Italia le localita piu gettonate sono state quelle montane della Lombardia (13,5%), seguita dal Piemonte (11,2%), dal Trentino Alto Adige (9%) e dalla Valle d Aosta (6,7%). Alloggio preferito la casa di parenti e amici (33,3%), a seguire l albergo (33%).

A Capodanno sono stati invece 6,3 milioni gli italiani (rispetto ai 5 del 2008) che hanno deciso di andare in vacanza, oltre il 21% in piu rispetto a un anno fa. Ma a questi si sono aggiunti 3 milioni di italiani (contro 1,5 di un anno fa) che hanno prolungato le proprie vacanze dal Natale. Di questi l 87% e restato in Italia, mentre il 13% e andato all estero. Le Regioni piu gettonate sono state nuovamente quelle con localita montane, come la Lombardia (11,9%), il Piemonte (9,9%) e il Trentino (9,6%).

Per Alberto Corti, direttore di Federviaggio-Confturismo, "sono andate molto bene le mete sciistiche, ma anche le citta d arte e le localita con strutture termali. Positiva anche l Europa, con sorprese dalla Polonia, soprattutto grazie ai giovani, e il lungo raggio, grazie ad esempio all Oceano indiano, i Caraibi, l East Africa e il medio oriente, con l Egitto su tutti".