Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
ANSAmed - Turismo: al via'United for Egypt', obiettivo rilanciare meta

ANSAmed - Turismo: al via'United for Egypt', obiettivo rilanciare meta

10 Giugno 2014


A Marsa Alam, Astoi e Egitto lottano per ripresa flusso arrivi

Istituzioni, tour operator, agenti di viaggio, vettori, network italiani e egiziani mobilitati per rilanciare l'Egitto quale meta turistica. Inizia domani a Port Ghalib (Marsa Alam), in Egitto, 'United for Egypt', incontro internazionale organizzato, fra gli altri, da Astoi Confindustria Viaggi, Associazione dei Network italiani, Ministero e Ente del Turismo egiziani, allo scopo di far ripartire il turismo nella terra dei Faraoni e fare un focus sullo scenario geopolitico attuale.

Negli ultimi anni, la destinazione extra europea più amata dagli italiani ha registrato un crollo degli arrivi, passando dai 14,7 milioni di turisti con entrate pari a 12,5 miliardi di dollari del 2010, ai 9,5 milioni di visitatori con entrate pari a 5,8 miliardi di dollari registrati nel 2013. L'evento vede per la prima volta riuniti tutti gli attori della filiera turistica legati al Paese.

Oltre ai rappresentati delle istituzioni, tour operator, network e vettori, prenderanno parte infatti oltre 700 agenti di viaggi provenienti da tutta Italia. Nel corso della manifestazione, che si concluderà il 12 giugno, oltre al ministro del Turismo egiziano, Hisham Zaazou, interverrà anche l'ambasciatore d'Italia in Egitto, Maurizio Massari.