Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
ANSA - Turismo: ASTOI, increduli con Brambilla, in Marocco no rischi

ANSA - Turismo: ASTOI, increduli con Brambilla, in Marocco no rischi

06 Febbraio 2011
ROMA, 5 FEB - "Esprimiamo incredulità per la leggerezza con la quale il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla ha affermato che il Marocco è un paese 'sconsigliato', cosa assolutamente non vera": così Roberto Corbella, presidente dell'Astoi, l'Associazione dei tour operator della Confindustria, commenta quanto affermato oggi dal ministro Brambilla al Tg1.

"A nostro parere sarebbe opportuno che tali dichiarazioni venissero rilasciate esclusivamente dal Ministero competente - ammonisce Corbella - per evitare possibili ripercussioni non solo sul turismo, ma anche sulle relazioni diplomatiche con altri Paesi. A questo punto ci chiediamo se, nel tentativo maldestro di promuovere il turismo in Italia, il ministro non stia facendo del terrorismo sui viaggi all'estero".

Ogni anno il Paese maghrebino, ricorda il leader dell'Astoi, é visitato da centinaia di migliaia di turisti italiani, con un giro d'affari per le imprese turistiche italiane importante e in
forte crescita.